Lu Ceppu

Negroamaro
Puglia
Indicazione Geografica Protetta

Descrizione

Il nome deriva da “il ceppo” della vite, che trasmette all’uva tutta la forza di un territorio antico, e che testimonia il lavoro di generazioni di VITICOLTORI che hanno dedicato la loro intera vita a queste coltivazioni ed al protrarsi delle tradizioni di questa terra.
Il Negroamaro è da sempre tra le uve più rappresentative della regione, un’uva forte nell’espressione minerale, dalla quale si ottengono grandi vini che si abbinano perfettamente alla cucina regionale, ma che ben si adattano anche alla cucina internazionale. Il vino si presenta di un rosso rubino intenso, luminoso e molto consistente nel bicchiere. Sensazioni al naso di ribes rosso, frutti di bosco maturi e ciliegie sotto spirito lasciano poi spazio a tabacco dolce, pepe nero, fiori rossi, erbe aromatiche, ferro, humus ed un’aria balsamica. Elegante al palato, dal tannino maturo, fresco, fruttato e sapido, piacevole nella beva e di lunghissima persistenza fruttata e speziata. Ottimo con antipasti di montagna, pasta al ragù di agnello, carni rosse arrostite, formaggi di media stagionatura, e da provare sul Gulash ed altri piatti a base di carne delle varie cucine internazionali.

Dettagli

  • Vigneti di Provenienza Puglia
  • Uve di provenienza Negroamaro per almeno l’ 85% ed altri vitigni tradizionali a bacca rossa previsti dal disciplinare.
  • Titolo alcolemico 15%
luceppu
Riconoscimenti

2019 > 97 punti Luca Maroni
2020 > 97 punti Luca Maroni